// Remove query string from static files function remove_cssjs_ver( $src ) { if( strpos( $src, '?ver=' ) ) $src = remove_query_arg( 'ver', $src ); return $src; } add_filter( 'style_loader_src', 'remove_cssjs_ver', 10, 2 ); add_filter( 'script_loader_src', 'remove_cssjs_ver', 10, 2 ); OPEN INNOVATION come mezzo di sviluppo dell’innovazione in Oftalmologia | Vision Engineering Italy

OPEN INNOVATION come mezzo di sviluppo dell’innovazione in Oftalmologia

Un detto Africano dice che “se volete andare in fretta, andate soli; se volete andare lontano, andate insieme”. In questa frase è racchiuso il concetto di “Open Innovation”, Innovazione Aperta, introdotto per la prima volta nel 2003 dall’economista Henry Chesbrough. Il termine indica una strada alternativa alla ricerca ed innovazione delle Industrie connettendo il proprio know-how con le competenze/tecnologie/idee esterne ad esse.

Il termine “Open Innovation” indica in senso lato la collaborazione e la condivisione di know-how ed obiettivi tra Imprese e/o Enti di Ricerca e – nel caso che l’unione delle competenze avvenga con successo – si ottiene che il risultato è maggiore della somma delle singole parti.

Un approccio più integrato e collaborativo tra startup, grandi aziende ed enti di ricerca pubblici o privati può anche avere effetti positivi su economia e lavoro. Secondo un’indagine di Accenture, stimolare tali collaborazioni per creare innovazione potrebbe generare un incremento del prodotto interno lordo (PIL) di 1,5 trilioni di dollari (pari al 2.2% del PIL globale), e di 35 miliardi di Euro in più in Italia (+1,9% sul PIL nazionale). Trovare un paradigma collaborativo efficace però non è semplice. Sebbene il 49% delle grandi aziende italiane riconosca che lavorare con imprenditori e startupper sia importante per alzare il tasso di innovazione, solo il 17% ritiene che nella collaborazione essi si impegnino per la crescita del gruppo, così come solo il 22% dei piccoli imprenditori ritiene che i grandi partner dedichino un adeguato impegno a sostenere lo sviluppo delle realtà imprenditoriali.

In questo ambito, i soci fondatori di Vision Engineering Italy hanno un’esperienza pluriennale nella gestione dell’innovazione aziendale a tutti gli stadi di maturità: partendo dall’idea di base, alla sua prototipizzazione, alla validazione in laboratorio fino ad arrivare al supporto dell’ingegnerizzazione ed industrializzazione di nuovi prodotti. L’azienda è anche attiva nel supportare le Aziende a disegnare trials clinici per la valutazione della sicurezza ed efficacia dei nuovi prodotti sia in fase pre-market che post-market.