// Remove query string from static files function remove_cssjs_ver( $src ) { if( strpos( $src, '?ver=' ) ) $src = remove_query_arg( 'ver', $src ); return $src; } add_filter( 'style_loader_src', 'remove_cssjs_ver', 10, 2 ); add_filter( 'script_loader_src', 'remove_cssjs_ver', 10, 2 ); Dr. Marco Lombardo | Vision Engineering Italy

Dr. Marco Lombardo

Specialista in Oftalmologia e chirurgia oculare - DdR in Ingegneria Biomedica ed informatica

Curriculum Vitae

 

Il Dr. Marco Lombardo è esperto di cross-linking corneale per la cura del cheratocono e di chirurgia refrattiva laser per la correzione dei difetti di vista (miopia, ipermetropia ed astigmatismo).

Pioniere della chirurgia refrattiva avanzata, è autore di numerose pubblicazioni scientifiche e di libri sul tema. E’ periodicamente invitato a Congressi Internazionali ed a tenere seminari presso i più importanti centri clinici e di ricerca del mondo.

Il Dr. Marco Lombardo è tra i pionieri della tecnologia ad ottica adattiva per la diagnosi precoce delle malattie della retina e delle maculopatie, ed è impegnato nello studio e sviluppo di nuovi trattamenti per il cheratocono (cross linking corneale transepiteliale), di nuovi metodi di coltura delle cellule staminali corneali per la cura delle gravi patologie corneali e di nuovi dispositivi per la prevenzione della degenerazione maculare.

2004 – 2007: Dottorato di Ricerca in Ingegneria Biomedica e Informatica presso l’Università “Magna Græcia” di Catanzaro. Dissertazione della tesi “Study and design of an innovative system for measuring and correcting the wave aberration of the human eye”.

1999 – 2003: Specializzazione in Oftalmologia e Chirurgia Oculare con 50/50 e lode presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. Dissertazione della tesi “Aberrazioni Ottiche dalla superficie corneale e loro trattamento”.

1993 – 1999: Laurea in Medicina e Chirurgia con 110/110 e lode presso Università degli Studi di Roma “La Sapienza” (media voti durante il corso di Laurea: 29.5). Dissertazione di tesi sperimentale sull’uso di una tecnica di riabilitazione visiva in pazienti affetti da degenerazioni retiniche centrali eredo-familiari.

2011 Gennaio: Svolge il corso di perfezionamento per l’uso del nuovo laser a femtosecondi Intralase iFS 150kHz presso il Centro di Ricerca e Sviluppo Abbott Medical Optics Inc. (Barcellona, Spagna).

2010 Ottobre: Svolge il corso di perfezionamento sulle tecniche di cheratoplastica lamellare DALK (Deep Anterior Lamellar Keratoplasty) e DMEK (Descemet Membrane Endothelial Keratoplasty) presso il Netherlands Institute for Innovative Ocular Surgery (NIIOS; Rotterdam, Olanda), diretto dal Prof. Gerrit Melles.

2009 Aprile: E’  visiting surgeon presso il Devers Eye Institute – Corneal Services (Portland, Oregon, USA), diretto dal Prof. Mark A. Terry, primo chirurgo negli Stati Uniti ad eseguire le tecniche di cheratoplastica lamellare endoteliale (DLEK, DSEK, DSAEK).

2008 Maggio: E’ visiting surgeon presso il Devers Eye Institute – Corneal Services (Portland, Oregon, USA), diretto dal Prof. Mark A. Terry, primo chirurgo negli Stati Uniti ad eseguire le tecniche di cheratoplastica lamellare endoteliale (DLEK, DSEK, DSAEK).

2001 Giugno: E’ visiting doctor presso l’Instituto Oftalmologico de Alicante (Spagna), diretto dal Prof. J. Aliò. L’Istituto Vissum ha ottenuto, per primo in Europa, la Certificazione di Qualità Sanitaria della Joint Commision Accreditation of Healt Care (FDA-US).

European Society of Cataract & Refractive Surgeons
European Society of Cataract & Refractive Surgeons
Optical Society of America
Optical Society of America
Member of the Scientific Committee “Applications of Visual Science Technical Group”
Read More
The Association for Research in Vision and Ophthalmology
The Association for Research in Vision and Ophthalmology

Il Dr. Marco Lombardo è iscritto all’Ordine dei Medici-Chirurghi della Provincia di Roma con numero di registrazione M50316. Ha eseguito più di 1800 interventi chirurgici sul segmento anteriore dell’occhio, soprattutto chirurgia della cataratta e chirurgia refrattiva corneale. E’ tra i chirurghi oculisti con la maggiore casistica di cross linking corneale per il trattamento del cheratocono in Italia.

Il Dr. Marco Lombardo è esperto di chirurgia refrattiva laser corneale, di cura delle patologie corneali come il cheratocono, di chirurgia della cataratta, di cura delle patologie retiniche e delle maculopatie e di oftalmologia pediatrica.

I suoi interessi nella ricerca clinica sono rivolti allo studio e sviluppo di nuovi strumenti per la diagnostica ad immagine ad alta risoluzione delle malattie della retina, delle maculopatie e del glaucoma mediante la tecnologia ad ottica adattiva. Il Dr. Marco Lombardo è impegnato nello sviluppo di nuovi trattamenti per la cura del cheratocono (cross-linking corneale transepiteliale) e delle gravi malattie della cornea impiegando le nanotecnologie e le cellule staminali corneali.

 

L’ambito di ricerca scientifica del Dr. Marco Lombardo è rivolto allo sviluppo di nuovi metodi di studio del tessuto corneale umano (nanomeccanica; viscoelasticità; risposta biomeccanica dopo chirurgia corneale laser o UV-A). E’ impegnato allo sviluppo di nuovi strumenti di diagnostica ultra-microscopia della cornea e del segmento anteriore oculare, come la microscopia ottica non lineare a due fotoni. E’ altresì impegnato allo sviluppo di una cornea artificiale impiegando le cellule staminali limbari della cornea umana. E’ pioniere dell’applicazione della tecnologia ad ottica adattiva per la diagnosi ultra-miscroscopica della patologie della retina e del nervo ottico.

Il Dr. Marco Lombardo ha pubblicato 80 articoli sulle più prestigiose riviste scientifiche nel proprio campo di ricerca e 6 capitoli in libro. Il riconoscimento all’attività di ricerca è testimoniata dall’intensa attività editoriale per le maggiori riviste scientifiche del settore (più di 25 riviste internazionali).

 

Il Dr. Marco Lombardo riceve periodicamente premi per i risultati delle proprie ricerche scientifiche e per la professionalità clinica.

 

Pubblicazione della biografia breve sulle edizioni del 2013, 2014, 2015 e 2016 di “Who’s Who in the World”, edito da Marquis Who’s Who, New Providence, USA.

Terzo Premio per il miglior Progetto di Ricerca Scientifica SOI – Società Oftalmologia Italiana,  2013.

Pubblicazione della biografia breve sulla edizione “Medical Science Award of Excellence 2011 for professional contributions to the well-being society” edito dall’American Biographical Institute, San Francisco, CA, USA

Pubblicazione della biografia breve sulle edizioni del 2009, 2010, 2011 e 2012 di “Who’s Who in the World”, edito da Marquis Who’s Who, New Providence, USA.

Bibliografia scientifica pubblicata nel “21st Century Award for Achievement” dall’International Biographical Centre of Cambridge, UK.

Bibliografia scientifica pubblicata nel “2000 Outstanding Intellectuals of the 21st Century” dall’International Biographical Centre of Cambridge, UK.

Vincitore del “Premio Reggio Innovazione” – Categoria “Risultati Scientifici di rilevanza applicativa” bandito dalla Camera di Commercio di Reggio Calabria.

Pubblicazione della carriera scientifica sulla IX e sulla X edizione di “Who’s Who in Science and Engineering” edito da Marquis Who’s Who, New Providence, USA.

L’articolo “Long-term optical quality of the photoablated cornea” (vedi Pubblicazioni) viene selezionato nella rivista di Aprile 2007 del The Virtual Journal for Biomedical Optics quale uno dei migliori lavori tra quelli pubblicati dalle riviste della Optical Society of America (OSA).

Nominato “International Health Professional of the Year” dall’International Biographical Centre of Cambridge, UK.

Pubblicazione della carriera scientifica sulla I Edizione di “Outstanding Scientists of the 21st Century” edito dall’International Biographical Centre of Cambridge, UK.

L’articolo “Interocular high-order corneal wavefront aberration symmetry” (vedi Pubblicazioni) viene selezionato nella rivista di Maggio 2006 del The Virtual Journal for Biomedical Optics quale uno dei migliori lavori tra quelli pubblicati dalle riviste della Optical Society of America (OSA). The Virtual Journal for Biomedical Optics (ISSN: 1931-1532) seleziona da Gennaio 2006 i migliori articoli pubblicati nel mese precedente nelle riviste peer-reviewed dell’OSA (Applied Optics, JOSA A, JOSA B, Optics Express and Optics Letters).

Menzione d’onore per il miglior poster della sessione Chirurgia Refrattiva nel corso del Congresso Internazionale della Società Europea di Chirurgia Refrattiva e della Cataratta.

Riceve il Premio di Laurea intitolato al Prof. R. Caminiti, quale più giovane e miglior laureato in Medicina e Chirurgia delle Province di Messina e Reggio Calabria.

Il Dr. Marco Lombardo è periodicamente invitato a tenere interviste sui risultati delle proprie ricerche cliniche e scientifiche per i più importanti magazine e podcast internazionali. Puoi trovare tutte le interviste televisive sul Canale Vision Engineering Italy su YouTube.

The Ophthalmologist
Intervista al Dr. Marco Lombardo che descrive le proprie ricerche nel campo della diagnostica precoce delle malattie della retina con la tecnologia ad ottica adattiva.

PDF

Ophthalmologist Time Europe
Il Dr. Marco Lombardo descrive i suoi primi risultati clinici con l’oftalmoscopia ad ottica adattiva.

PDF

Cataract & Refractive Surgery Today
Il Dr. Marco Lombardo descrive i moderni metodi dell’ottica oftalmica ai chirurghi di refrattiva e cataratta di tutto il mondo.

PDF

As seen from here
Il Dr. Marco Lombardo racconta i risultati della chirurgia refrattiva avanzata ad un famoso podcast condotto negli Stati Uniti.

isoradio

Patologie degli occhi.
Puntata del 29 maggio 2015

L’importanza della salute degli occhi. Maria Laura Veneziano intervista il Dr. Marco Lombardo che presenta i risultati di due suoi progetti di ricerca: uno clinico sul cross-linking per la cura  cheratocono ed uno sperimentale sulla cornea bioingegnerizzata con cellule staminali.

GoinPHARMA

GoINPHARMA® incontra il Dr. Marco Lombardo
GoINPHARMA® incontra il Dr. Marco Lombardo. GoINPHARMA è il principale portale di farmaceutica, healthcare e chimica.